Responsabilità Sociale

PAY S.r.l. si è dotata di un Modello di Organizzazione Gestione e Controllo in conformità alle esigenze espresse dal Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231, che ha introdotto nell’ordinamento italiano una Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica.

Le regole di comportamento contenute nel Modello Organizzativo adottato in attuazione dell’ex D.Lgs. 231/2001, si integrano con le disposizioni del Codice Etico del gruppo Obiettivo Lavoro adottato da PAY S.r.l. e che costituisce parte integrante del Modello stesso.

Il Modello Organizzativo ed il Codice Etico di PAY S.r.l. si propongono come mezzo per prevenire eventuali comportamenti irresponsabili o illeciti da parte di chi opera in nome e per conto della Società.
Sono quindi parte integrante dell’assetto di Governance e dell’organizzazione.
Le loro disposizioni e principi di riferimento guidano lo svolgimento dell’attività d’impresa ed il rapporto con gli Stakeholder.
Questi valori e principi si traducono in norme di comportamento indirizzate ai destinatari del Modello di Organizzazione e del Codice Etico: i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale, i dirigenti e i dipendenti, i collaboratori e i consulenti esterni, nonché terzi con i quali la Società intrattiene rapporti di lavoro (fornitori e prestatori di servizi, Aziende clienti).

Ai sensi del Modello e del Codice Etico, PAY S.r.l. agisce nel rigoroso rispetto delle normative vigenti, garantisce il massimo sforzo, per quanto di sua competenza, per contrastare la corruzione, la criminalità, il terrorismo e il riciclaggio ed esige che i destinatari del Modello Organizzativo del Codice Etico operino con onestà e nella assoluta legalità, evitando qualunque comportamento illecito anche se motivato dal perseguimento dell’interesse aziendale.


Allegati