News

Le ultime news nel campo dell'amministrazione del personale

20/03/2018

Modificato il modello 770/2018

Ultima versione della dichiarazione telematica

L’Agenzia delle entrate, con provvedimento n. 57978 del 15 marzo 2018, ha apportato modificazioni al modello 770/2018, alle relative istruzioni, e alle specifiche tecniche per la trasmissione telematica.

[ulteriori informazioni]

16/03/2018

Alternanza scuola-lavoro: accordo per l’implementazione

I Ministri competenti firmano il protocollo

In data 8 marzo 2018 è stato siglato dai Ministeri dell’istruzione, dell’economia e del lavoro, un protocollo d'intesa che ha definito nuove regole e strumenti per l’implementazione e il potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro realizzati dagli istituti tecnici professionali.

[ulteriori informazioni]

10/05/2017

Nuove compensazioni ex D.L. 50/2017: la circolare della Fondazione

Fortemente ridotta la possibilità di utilizzo della delega bancaria, sotituita dalla trasmissione telematica

La Fondazione studi dei consulenti del lavoro, con  circolare n. 4 del 5 maggio 2017, ha fornito indicazioni sulle novità del D.L. 50/2017, in particolare sulle compensazioni delle imposte sui redditi, dei crediti Iva e di quelle indebite,

[ulteriori informazioni]

18/04/2017

Abrogazione lavoro accessorio: le istruzioni Inps per il periodo transitorio

La disciplina per l'utilizzo - entro il 31.12.2017 - dei vouchers acquistati prima del 17 marzo 2017

L’Inps, con messaggio n. 1652 del 14 aprile 2017,  ha chiarito la disciplina transitoria per il lavoro accessorio in seguito all’abrogazione da parte del D.L.25/2017, precisando che per tutti i buoni lavoro per i quali la procedura di acquisto si sia perfezionata entro il 17 marzo 2017 sarà possibile per i datori di lavoro procedere all’utilizzo e alla comunicazione delle prestazioni lavorative, che dovranno essere svolte non oltre il 31 dicembre 2017.

[ulteriori informazioni]

21/03/2017

Abrogazione voucher: le criticità gestionali nel parere della Fondazione

I problemi generati dall'abrogazione del "lavoro accessorio"

La Fondazione studi dei consulenti del lavoro, con parere n. 2 del 20 marzo 2017, interviene in tema di abrogazione della disciplina del lavoro accessorio, evidenziando le criticità e i problemi di gestione di un rapporto di lavoro privo di una disciplina propria in caso di attivazione fino al 31 dicembre 2017 di voucher acquistati entro il 17 marzo 2017

[ulteriori informazioni]

18/01/2017

Garanzia giovani: prorogata la fruizione del superbonus assunzioni

Aperto fino al 28 febbraio 2018 il super bonus

È stato pubblicato sul sito Anpal il decreto ministeriale 15 dicembre 2016, che proroga al 28 febbraio 2018 il termine per la fruizione del “Super Bonus Occupazione – Trasformazione Tirocini”, istituito con Decreto direttoriale n. 16 del 3 febbraio 2016, che prevede la fruizione di un superbonus per i datori di lavoro che assumono giovani che abbiano svolto il tirocinio con il programma Garanzia giovani.

[ulteriori informazioni]

10/01/2017

Assunzione di disabili con contratto di somministrazione

La computabilità nell'organico dell'utilizzatore del disabile somministrato

Il Ministero del lavoro, con risposta a interpello n. 23 del 30 dicembre 2016, ha precisato che in caso di assunzione di un lavoratore disabile in somministrazione, ferma restando la presenza dei requisiti previsti dalla disposizione citata per la fruibilità degli incentivi, la condizione dell’incremento occupazionale netto sulla media dei lavoratori occupati nei 12 mesi precedenti va riferita all’impresa utilizzatrice.

[ulteriori informazioni]

14/12/2016

Legge di Bilancio 2017: la sintesi della Fondazione studi

L'analisi della Fondazione dei Consulenti del Lavoro

La Fondazione studi dei consulenti del lavoro ha sintetizzato in una scheda di lettura i contenuti della Legge di Stabilità 2017, in particolare per quanto attiene alle novità in materia di lavoro.

[ulteriori informazioni]

14/11/2016

Collocamento disabili: la Fondazione analizza le novità del Correttivo

Le modifiche introdotte dal d.lgs n. 185/2016

La Fondazione studi dei consulenti del lavoro, con circolare n.14 dell'11 novembre 2016, ha illustrato i nuovi criteri di calcolo della quota di riserva e revisione del sistema sanzionatorio in materia di collocamento dei lavoratori disabili, introdotti dal c.d. correttivo al Jobs Act.

[ulteriori informazioni]

09/11/2016

Dimissioni telematiche: la guida della Fondazione per i cdl

Le istruzioni alla luce delle novità introdotte dal D.Lgs. 185/2016

La Fondazione studi dei consulenti del lavoro, in data 8 novembre 2016, ha pubblicato una guida per i consulenti del lavoro sulle procedure per rassegnare le dimissioni con la nuova modalità telematica in vigore dal 12 marzo 2016, tenendo conto delle novità introdotte dal D.Lgs. 185/2016

[ulteriori informazioni]

04/11/2016

Faq lavoro accessorio: i chiarimenti del Ministero

Ulteriori indicazioni dopo il correttivo al Jobs Act

Il Ministero del lavoro, con nota n. 20137 del 2 novembre 2016, risponde ad alcune Faq in tema di lavoro accessorio, in seguito alle modifiche apportate dal D.Lgs. 185/2016 (c.d. correttivo al Jobs Act).

[ulteriori informazioni]

04/11/2016

Comunicazioni via sms dall’Agenzia delle entrate

Il nuovo servizio di alert via sms dell'Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle entrate, con comunicato stampa del 28 ottobre 2016, ha reso noto che è operativo il servizio di comunicazione via sms per gli utenti che hanno registrato il loro numero su Fisconline.

[ulteriori informazioni]

04/11/2016

Agevolazioni: tasso di disparità uomo donna

Pubblicato il D.l. 27 ottobre 2016

È stato pubblicato sul sito del Ministero del lavoro il D.l. 27 ottobre 2016, che individua – per l’anno 2017 – i settori e le professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% il valore medio annuo, per l’applicazione degli incentivi all’assunzione previsti dall’articolo 4, commi 8-11, L. 92/2012.

[ulteriori informazioni]

18/10/2016

Comunicazione lavoro accessorio: le attese precisazioni ministeriali

Le modalità di comunicazione da effettuare entro 60 minuti dall'inizio della prestazione

L’Ispettorato nazionale del lavoro, con circolare n. 1 del 17 ottobre 2016, ha offerto precisazioni in merito alle modalità di comunicazione delle prestazioni di lavoro accessorio, in seguito alle modifiche al D.Lgs. 81/2015 apportate dal D.Lgs. 185/2016, che prevede che tali comunicazioni debbano essere trasmesse alla sede territoriale competente dell’Ispettorato nazionale del lavoro almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione, mediante sms o posta elettronica.

[ulteriori informazioni]

13/10/2016

Disponibile la nuova denuncia/comunicazione di infortunio

L’Inail, con avviso del 10 ottobre 2016, ha comunicato che è disponibile la nuova applicazione Denuncia/comunicazione di infortunio, che consente di presentare telematicamente la denuncia di infortunio.

[ulteriori informazioni]

12/10/2016

Nuova decorrenza della Cigs

Nuovo termine per inizio della sospensione rispetto alla data di presentazione della domanda.

In virtù di quanto disposto dall’articolo 2, comma 1, lettera b, D.Lgs. 185/2016, la sospensione o la riduzione dell’orario deve iniziare entro 30 giorni dalla data di presentazione della domanda di Cigs.

[ulteriori informazioni]

12/10/2016

Timbratura tramite app solo in presenza di adeguate garanzie

Le condizioni poste dal garante per poter rilevare le presenze tramite app

Il Garante per la protezione dei dati personali, con provvedimento n. 350 dell' 8 settembre 2016, ha accolto un’istanza di verifica preliminare presentata da due società appartenenti a un gruppo che si occupa di ricerca, selezione e somministrazione di lavoro a tempo determinato, le quali potranno chiedere ai propri dipendenti somministrati o fuori sede di installare un’app sugli smartphonepersonali, ai fini della rilevazione di inizio e fine dell’attività lavorativa.

[ulteriori informazioni]

10/10/2016

In Gazzetta il correttivo Jobs Act

Le nuove disposizioni per il lavoro accessorio

Con la pubblicazione nella G.U. 7 ottobre 2016, n. 235, del D.Lgs. 24 settembre 2016, n. 185, a decorrere dal giorno 8 ottobre 2016 sono in vigore le misure correttive relative ai D.Lgs. attuativi Jobs Act (81/2015, 148/2015, 149/2015, 150/2015 e 151/2015).

[ulteriori informazioni]

10/10/2016

Sinp: denuncia infortuni di almeno un giorno dal 12 aprile 2017

Ritorna l'obbligo di comunicazione dell'infortunio con prognosi superiore a un giorno

Il D.M. 183/2016 ha istituito il Sinp (Sistema informatico nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro), in vigore dal 12 ottobre 2016.

L’articolo 18, comma 1-bis, D.Lgs. 81/2008, rimanda l’entrata in vigore della denuncia di infortunio di almeno un giorno a 6 mesi dall’entrata in vigore del decreto, cioè al 12 aprile 2017

[ulteriori informazioni]

07/10/2016

Dimissioni telematiche: modalità temporanee alternative di comunicazione

Istruzioni per il periodo di fuori servizio del protale per le dimissioni telematiche

Il Ministero del lavoro  ha comunicato che, a seguito dell’indisponibilità temporanea del sistema dovuta a ragioni di natura tecnica, al fine di adempiere all’obbligo di legge riguardante la comunicazione delle dimissioni volontarie e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, l’utente dovrà compilare e trasmettere il modello allegato alla nota (disponibile anche sul portale www.cliclavoro.it)

[ulteriori informazioni]

27/09/2016

Correttivo Jobs Act: approvato il decreto

Il Consiglio dei Ministri apporta modifiche al Jobs Act

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 23 settembre 2016, ha approvato in via definitiva lo schema di decreto legislativo  recante disposizioni integrative e correttive ai decreti che compongono il c.d. Jobs Act, che entrerà in vigore dal giorno successivo a quello di pubblicazione in G.U..

[ulteriori informazioni]

21/09/2016

Garante privacy: no al controllo indiscriminato di mail e web

Il Garante pone un limite ai controlli su mail e accessi internet dei dipendenti

Il Garante per la protezione dei dati personali ha stabilito che le verifiche indiscriminate sulla posta elettronica e sulla navigazione web del personale sono in contrasto con il Codice della privacye con lo Statuto dei Lavoratori

[ulteriori informazioni]

16/09/2016

Alternanza scuola-lavoro: on line il Registro nazionale

Il nuovo portale di incontro tra domanda e offerta di occasioni di alternanza scuola - lavoro

Unioncamere, con comunicato stampa del 13 settembre 2016, ha reso noto che è attivo il Registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro (www.scuolalavoro.registroimprese.it), punto d’incontro (virtuale) tra i ragazzi che frequentano il triennio conclusivo di un istituto tecnico e di un liceo e le imprese italiane disponibili a offrire loro un periodo di apprendimento on the job.

[ulteriori informazioni]

15/09/2016

Rinnovo Ccnl Metalmeccanica PMI Confimi: le novità

Sottoscritta l'ipotesi di accordo di rinnovo cel ccnl Metalmennanica PMI Confidi

In data 22 luglio 2016 Confimi Impresa meccanica, Fim-Cisl e Uilm-Uil hanno sottoscritto l’ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl Metalmeccanica PMI Confimi.

[ulteriori informazioni]

07/09/2016

Cruscotto infortuni accessibile ai datori di lavoro

L'Inail apre ai datori di lavoro il data base dei propri infortuni

L’Inail, con circolare n. 31 del 2 settembre 2016, ha reso noto di aver implementato il c.d. Cruscotto infortuni, rendendone accessibili le informazioni a datori di lavoro (e soggetti delegati) e ai loro intermediari, in relazione agli eventi infortunistici dagli stessi denunciati a decorrere dal 23 dicembre 2015.

[ulteriori informazioni]

31/08/2016

Co.co.co. senza progetto: riqualificazione del rapporto

Confermata la trasformazione in lavoro dipendente del Co.co.co. irregolare.

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 6 luglio 2016, n.13786, ha stabilito che il rapporto di collaborazione coordinata e continuativa senza l’individuazione di uno specifico progetto, programma di lavoro o fase di esso, ai sensi dell’art.61, co.1, D.Lgs. n.276/03, sono considerati rapporti di lavoro subordinato a tempo indeterminato sin dalla data di costituzione del rapporto.

[ulteriori informazioni]

30/08/2016

Assunzione di apprendisti e solidarietà difensiva

La risposta del Ministero all'interpello in materia

Il Ministero del Lavoro, con risposta a interpello n.21 dell'11 agosto 2016, precisa in quali circostanze, in costanza di contratto solidarietà difensivo, sia possibile assumere nuovo personale con contratto di apprendistato.

[ulteriori informazioni]

03/08/2016

Criteri Cigo: la circolare esplicativa Inps

L’Inps, con circolare n. 139 del 1° agosto 2016, ha illustrato il nuovo procedimento di concessione delle integrazioni salariali ordinarie (Cigo) [.....]

[ulteriori informazioni]

02/08/2016

770/2016 differito al 15 settembre: decreto in GU

È stato pubblicato sulla G.U. n.176 del 29 luglio 2016 il D.P.C.M. 26 luglio 2016, che differisce al 15 settembre 2016 il termine per la presentazione in via telematica della dichiarazione 770/2016 relativa all’anno 2015.

[ulteriori informazioni]

29/07/2016

Autocertificazioni esonero L. n.68/99: ulteriore proroga all’8 agosto

l Ministero del Lavoro, con nota n.4372 del 28 luglio 2016, ha ulteriormente prorogato all’8 agosto 2016 il termine per la presentazione dell’autocertificazione di esonero parziale dal collocamento mirato per i datori di lavoro che occupano addetti impegnati in lavorazioni che comportano il pagamento di un tasso di premio ai fini Inail pari o superiore al 60 per mille, già prorogato al 31 luglio 2016 con nota n.3879/16.

[ulteriori informazioni]

15/07/2016

Fasi essenziali nelle ispezioni sul lavoro e poteri nell’attività di controllo

La procedimentalizzazione dell’attività ispettiva attuata nel 2010, le circolari del Ministero e degli Enti, i codici di comportamento non hanno tolto tutti i dubbi sul corretto iter di un accertamento ispettivo: aziende, consulenti e lo stesso personale di vigilanza si pongono spesso domande circa i poteri dell’ispettore e su come si contempera l’attività di controllo con le necessità aziendali. Vediamo i punti più interessanti.

[ulteriori informazioni]

12/07/2016

Personale direttivo: limiti di orario di lavoro e dintorni

La Corte di Cassazione civile, sezione lavoro, con sentenza 20 giugno 2016, n.12687, affronta, ancora una volta, il delicato e scivoloso rapporto intercorrente fra i limiti vigenti in materia di tempi di lavoro e la loro applicazione al personale c.d. “direttivo”, anche alla luce delle prescrizioni che si desumono dalla lettura del D.Lgs. n.66/03.

[ulteriori informazioni]

08/07/2016

Depenalizzazione omesso versamento ritenute: l'Inps illustra la norma

L'Inps, con circolare n.121 del 5 luglio 2016, ha illustrato il nuovo quadro normativo a seguito dell’intervento di parziale depenalizzazione del reato di omesso ersamento delle ritenute previdenziali, di cui all’art.2, co.1-bis, D.L.n. 463/83.

[ulteriori informazioni]

21/06/2016

Pubblicata l’attesa circolare sulla detassazione

L'Agenzia delle Entrate, con circolare n.28/E del 15 giugno 2016, d’intesa con il Ministero del Lavoro, ha illustrato l’agevolazione per i premi di produttività, introdotta dalla legge di Stabilità 2016, per i titolari di reddito di lavoro dipendente entro la soglia di € 50.000,00.

[ulteriori informazioni]

14/06/2016

Jobs Act: le modifiche nella bozza di decreto approvata dal CdM

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 10 giugno 2016, ha approvato in via preliminare un decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive ai cinque decreti legislativi emanati in attuazione del Jobs Act.

[ulteriori informazioni]

08/06/2016

Esclusioni obbligo reperibilità per lavoratori dipendenti del settore privato

L'Inps, con circolare n.95 del 7 giugno 2016, ha fornito istruzioni operative in merito all’applicazione della normativa relativa alle esenzioni dalla reperibilità per i lavoratori del settore privato.ha fornito istruzioni operative in merito all’applicazione della normativa relativa alle esenzioni dalla reperibilità per i lavoratori del settore privato.

[ulteriori informazioni]

18/05/2016

Criteri per la concessione della Cigo: pubblicato il decreto

Il Ministero del Lavoro, in data 17 maggio 2016, ha pubblicato il D.M. n.95442 del 15 aprile 2016, che definisce i criteri per l’approvazione dei programmi di Cigo, ai sensi dell’art.16, co.2, D.Lgs. n.148/15.

[ulteriori informazioni]

16/05/2016

Detassazione e premi di produttività: operativo il decreto

È stato pubblicato oggi, 16 maggio 2016, nell’area Pubblicità legale del sito del Ministero del Lavoro il decreto interministeriale 25 marzo 2016, attuativo dell'art.1, commi da 182 a 191, L. n.208/16, che disciplina l'erogazione dei premi di risultato e la partecipazione agli utili di impresa con tassazione agevolata.

[ulteriori informazioni]

10/05/2016

Fondo di solidarietà residuale: pagamento diretto assegno ordinario

L'Inps, con messaggio n.1985 del 5 maggio, ha comunicato che è possibile effettuare il pagamento diretto dell'assegno ordinario per le istanze al Fondo di solidarietà residuale presentate fino al 12 gennaio 2016, e ha fornito le relative istruzioni operative.

[ulteriori informazioni]

06/05/2016

DIS-COLL anno 2016: le istruzioni operative Inps

L'Inps, con circolare n.74 del 5 maggio, ha offerto istruzioni operative in merito all'indennità di disoccupazione DIS-COLL, istituita in via sperimentale per il 2015 ed estesa al 2016 dall’art.1, co.310, L. n.208/15.

[ulteriori informazioni]

05/05/2016

Modello 730/2016: disponibile la versione editabile

È disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate, dal 3 maggio, il modello 730/2016 in formato editabile.

[ulteriori informazioni]

05/05/2016

Depenalizzazione: le istruzioni operative per la contestazione degli illeciti

Il Ministero del Lavoro, con nota n.9099 del 3 maggio, ha offerto le istruzioni operative per la contestazione degli illeciti previsti dall'art.2, co.1-bis, D.L. n.463/83.

[ulteriori informazioni]

19/04/2016

Esonero contributivo 2016: la Fondazione Studi chiarisce quando è precluso

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro, con parere n.2 del 18 aprile, rispondendo a un quesito in merito all'esonero contributivo 2016, ha chiarito che il nuovo esonero è precluso solo se il datore di lavoro assume a distanza di tempo il medesimo lavoratore per il quale aveva già usufruito di un esonero contributivo

[ulteriori informazioni]